GMG: il pellegrinaggio dei simboli è arrivato a Porto

> Notizie > GMG: il pellegrinaggio dei simboli è arrivato a Porto

Sabato scorso, 1° ottobre, è iniziato nella diocesi di Porto il pellegrinaggio dei simboli della Giornata Mondiale della Gioventù. L’arrivo della Croce Pellegrina e dell’Icona di Nostra Signora Salus Populi Romani in città è avvenuto attraverso il fiume Douro.

Dopo il pellegrinaggio dei simboli della Giornata nella diocesi di Vila Real, l’icona e la croce hanno lasciato la città di Peso da Régua, con destino alla città di Porto, per il fiume a bordo di un “rabelo”, un’imbarcazione tipica del fiume Douro per il trasporto del vino Porto dall’alto Douro alla foce. Il pellegrinaggio è stato accompagnato dalla popolazione, che si è recata sui ponti e sulle rive del fiume per assistere al passaggio.

A Porto, la facciata della scuola salesiana di Porto è stata decorata con i colori e il simbolo della Giornata Mondiale della Gioventù, che l’anno prossimo porterà migliaia di giovani a incontrare Papa Francesco a Lisbona.

Mons. Manuel Linda, vescovo di Porto, i sindaci, i vescovi ausiliari Mons. Armando Esteves e Mons. Vitorino Soares, il presidente della Fondazione GMG Lisbona 2023, Mons. Américo Aguiar, i responsabili del Comitato Organizzatore Diocesano (COD) della GMG di Porto e i giovani di tutta la diocesi hanno accompagnato il pellegrinaggio dei simboli. Durante il mese di ottobre, i simboli attraverseranno i 29 comuni della diocesi di Porto.

Related Posts